Mostra tutto

    Quando una coppia di sposi viene a trovarmi in studio per incaricarmi di curare l'organizzazione del proprio matrimonio vengo sempre investita da un'ondata di gioia mista a un fortissimo senso di responsabilità. Tradurre idee in progetti concreti o ancora sogni in realtà tangibili...È sempre una bella prova!

    Quando a contattarmi sono amici o addirittura collaboratori, la sfida si fa ancora più interessante!

    Lo scorso 25 Giugno, infatti, a convolare a nozze è stata una coppia a me molto cara. Lei dottoressa dolcissima e romantica, sognatrice perdutamente innamorata. Lui eclettico pianista, amante del bello e della musica, braccio destro nell'organizzazione dei miei eventi per tutto ciò che attiene alle "colonne sonore"!

    Antonio e Roberta hanno deciso di sposarsi in maniera molto semplice, spontanea, senza stress o affanni di alcun tipo, con la serenità di chi sa di poter contare sull'aiuto di tanti amici e conoscenti che operano in questo settore...

    Considerate che a farmi visita sono venuti circa quattro mesi prima del giorno delle nozze. Le spose sono solite programmare il proprio matrimonio per mesi se non anni! Roberta era certa solo di una cosa: stava per sposare il grande amore della sua vita... Cos'è tutto il resto davanti a questo?

    Antonio, da sempre coinvolto per lavoro nelle dinamiche organizzative di un evento come il matrimonio, non si è lasciato sopraffare neppure per un istante e con idee chiare e risolute mi ha resa partecipe di quelli che fossero i capisaldi fino a quel momento; Chiesa della Magione al mattino e Tonnata Florio la sera!

    Parola d'ordine: sobrietà! Nel raccontare la loro storia abbiamo scelto degli elementi chiave che rappresentassero entrambi; per lui note musicali, spartiti e strumenti, per lei merletti e nastri rigorosamente nei toni del rosa.

    La giornata del matrimonio, sabato 25 Giugno, ci ha tenuti occupati fin dalla mattina. Gli sposi, infatti, per coniugare disponibilità di Chiesa e Location hanno convocato gli ospiti alle 12,00 nella stupenda Chiesa della Magione, vestita a festa con composizioni floreali bianche realizzate con agaphantus e anthurium, un delicato tulle lungo la navata, libretti, ventagli e scatoline del riso personalizzate per l'occasione, con nastri rosa e note musicali.

    La cerimonia è stata molto suggestiva, con un prete affettuoso che li ha guidati verso il fatidico sì, in un crescendo di emozioni! Con un piccolo rinfresco, nel Chiostro della Chiesa, Roberta e Antonio hanno salutato parenti e amici, invitandoli a raggiungerli in Tonnara alle 19,00.

    Ad attendere gli ospiti, una location vestita a festa e personalizzata nei dettagli, al fine di raccontare solo loro, Antonio e Roberta. La banchina sul mare, ancora illuminata dalla luce del giorno, cocktail e canapè con servizio al passaggio, in attesa del trionfale ingresso dei "piccioncini"! E dal crepuscolo, con luci soffuse e candele, un tripudio di isole gastronomiche e di corner con preparazioni dal vivo per un ricchissimo antipasto al buffet.

    Nel giardino interno, un tableau de mariage realizzato utilizzando tre strumenti musicali come base (chitarra, rullante e violino) con cartoncini fatti a mano e ritraenti i nomi dei commensali, incorniciate da merletti rosa antico! Roselline realizzate a mano in gomma, nei toni del rosa a colorare gli spartiti in bianco e nero di grandi compositori e famosissime opere! I nomi dei tavoli nonché i cavalierini erano ovviamente un tributo ai più grandi musicisti e autori di tutti i tempi!

    L'allestimento

    L'allestimento del placè e la cura nei dettagli della mise en place sono stati molto importanti, originali ed impegnativi! Roberta, infatti, su un punto specifico si è espressa sin dall'inizio con estrema determinazione: "niente fiori in tonnara, niente composizioni o centritavola floreali".

    Devo dire che questa richiesta è stata dura da digerire, dell'importanza dei fiori personalmente parlo e scrivo spessissimo ma ogni desiderio dei miei sposi è un ordine e la mia missione, per questo evento consisteva nel riuscire a proporle un centrotavola di suo gradimento, originale sobrio e personale!

    Ho studiato per lei una sfera rigida, realizzata a mano, che avesse molte trasparenze da cui far risaltare la luce di calde candele e ho decorato tutto con i fiorellini in gomma già usati per il tableau! Un filo conduttore unico, un centrotavola pensato apposta per l'occasione, ed una richiesta esaudita!

    Un altro desiderio condiviso dagli sposi era quello di un segna posto carino ma "utile". Un ulteriore elemento che parlasse di loro e che gli ospiti potessero conservare in ricordo di queste nozze.

    Una selezione di preziosissime ricette della tradizione siciliana, stampate su piccoli cartoncini decorati a mano e rifiniti con monoconfetto augurale! Un tributo alla mamma dello sposo, abile cuoca, disposta a condividere i suoi tesori gastronomici, questi piccoli ma preziosi cadeaux hanno colorato la tavola e sorpreso i commensali!

    0 Matrimonio-musicale-Sofia-Gangi-cadeaux 35 35
    0 Matrimonio-musicale-Sofia-Gangi-Ricettina-Pane 35 35
    0 Matrimonio-musicale-Sofia-Gangi-ricetta 35 35

    Nel prenderci cura degli ospiti, insieme agli sposi, abbiamo pensato anche ai più piccini, offrendo loro un intrattenimento speciale, con due splendidi animatori che li hanno intrattenuti e fatti giocare tra bolle di sapone e magia con gli animali.

    E per finire, dopo una chiassosissima cena a ritmo di musica, eseguita da professionisti eccezionali, tra amici e colleghi dello sposo, un ricchissimo buffet di dolci nuovamente in banchina, con una super naked cake ed un white table musicale, con degustazione di confetti e dragees allestito…su un pianoforte verticale!

    0 Matrimonio-musicale-Sofia-Gangi-abbraccio-sposi 35 35
    0 Matrimonio-musicale-Sofia-Gangi-bacio 35 35
    0 Matrimonio-musicale-Sofia-Gangi-Popup 35 35
    0 Matrimonio-musicale-Sofia-Gangi-confetti 35 35
    0 Matrimonio-musicale-Sofia-Gangi-Pianoforte-Sposi 35 35
    0 Matrimonio-musicale-Sofia-Gangi-insieme-agli-sposi 35 35

    Per questo evento si ringraziano...

    Per la Location ed il servizio di Catering e Banqueting: Tonnara Florio di Galati e Taormina

    Per la scenografia pianoforte: Federico Bontempo, scultore

    Per il servizio di animazione e intrattenimento bimbi: Mago Lollo Animazione

    Per il reportage fotografico: Giorgio Di Fede