Mostra tutto

    Generalmente gli eventi che preferisco curare sono quelli che prendono forma davanti ad una tazza di spumoso cappuccino, accoccolati su una comoda poltrona chiacchierando e fantasticando col cliente che ti trasporta nel racconto del suo sogno... Costruire tutto insieme, trascorrendo poi mesi a rivedere, correggere, ampliare, restringere, dettagliare, accrescere. Vedere l'evento che hai immaginato e disegnato per qualcuno prendere forma, tassello dopo tassello in un incastro perfetto...questi sono i miei eventi preferiti!

    Capita anche però che ci si rivolga a me in "fase REM inoltrata" ovvero che la pianificazione del sogno sia già in corso d'opera e che la decisione di inserire la figura di una professionista segua alla scelta di fornitori spesso di fiducia del cliente, a volte anche amici e via così.

    È quello che mi è successo lo scorso autunno quando la mia sposina di allora e amica di adesso (ed ecco un altro meraviglioso aspetto della mia professione) Stefania mi chiedeva una consulenza su alcuni temi specifici poiché su altri aspetti relativi all'organizzazione del suo matrimonio era già andata autonomamente avanti.

    Insieme allo sposo e alla famiglia aveva già pianificato la data, scelto la chiesa ed anche il servizio di catering.

    Inizialmente la mia sposa pensava di dare poco risalto ad alcuni aspetti come quello del tableau de mariage o del white table ed era anche a corto di idee su allestimenti importanti per chiesa e location che potessero soddisfare i suoi gusti e le sue necessità!

    Io ed il mio team siamo subito accorsi in suo aiuto, affiancando ed integrando la "squadra" di fornitori già scelta da lei, trovando subito accordo e intesa!

    Il matrimonio di Stefania e Luciano è stato celebrato presso la chiesa della Magione, ed il ricevimento nuziale ha avuto luogo presso la loro splendida villa!

    Gli eventi festeggiati in casa propria per chi ha la fortuna di godere di spazi sufficientemente grandi e agevoli sono i più raffinati eleganti ed emozionanti di tutti secondo me! Legare per sempre all'ambientazione quotidiana un ricordo così intenso come quello del giorno del proprio matrimonio conferisce un immenso valore aggiunto che nessuna location presa in affitto per l'occasione può eguagliare!

    Il design ultra moderno della loro abitazione è stato determinante nella scelta degli allestimenti. Il flower concept era molto stilizzato, il light design delineava le linee regolari dello spazio placè in cui i tavoli erano disposti lungo la piattaforma in teak di una modernissima piscina illuminata anch'essa ad hoc per la serata!

    In mezzo a tanta modernità io e la sposa ci siamo permesse di introdurre un tocco di romanticismo scegliendo come tema per il tableau e per il white table (o confettata) "il viaggio in chiave vintage" utilizzando per gli allestimenti bauli e valigie in pelle restaurati con cui mia nonna ha viaggiato e visto il mondo, originali d'epoca!

    Strategicamente adagiate su un curatissimo prato all'inglese all'ombra di un ulivo, distanti dal modernissimo tech!

    Il colore è stato il verde nelle sue molteplici sfaccettature presente anche nel white table dai confetti sfumati ai nastri dalle candele ai tessuti ricamati!

    Per questo evento si ringraziano...

    Per l’allestimento floreale di chiesa e location: Motisi Floral Design

    Per il servizio di Catering e Banqueting: Pizzo & Pizzo “Divincibo”

    Per il servizio fotografico: Anna Mastrosimone

    Per i Cakes Pops e i Muffins del mio white table: Alessandra Serra

    Per il servizio bar: Ivan Busca

    Per il servizio di dj set: Fulvio Morgano

    Per la Lista Nozze: MesoTour Viaggi