Intervista a Radio Roma Capitale / Live Social
8 Febbraio 2020
Grazie per averci accompagnati in questa bella avventura, non ti dimenticheremo!  
2 Aprile 2020

I fiori d’arancio han ripreso a sbocciare…ma il Coronavirus non ci farà (per ora) sposare…

È proprio vero, dalla finestra entra un piacevolissimo tepore, il termometro segna 18 gradi, gli uccellini cinguettano ed in giro per la mia città, Palermo, gli alberi sono tutti in fiore. La stagione è alle porte o meglio, lo era, visto che in questi giorni ognuno di noi DEVE, suo malgrado, tenere le porte SERRATE! Ciò che sta accadendo è davvero surreale. Non mi sarei mai aspettata di vivere una condizione di forzata “sospensione della vita di ogni giorno” a causa di una pandemia mondiale. Le preoccupazioni sono tante, quello che sta accadendo, in Italia e nel mondo ci costringe a limitare i nostri contatti personali, a vivere un forzato isolamento e mettere in stand by i nostri progetti fatti di sogni, di desideri, pieni di domani… domani che giornalmente percepiamo come sempre più distante…J

Per la prima volta però siamo tutti coinvolti dalla medesima esperienza. Questa “disgrazia globale” ci rende pressoché uguali e ci impone il medesimo grado di ragione, responsabilità e condotta! Le ripercussioni in ambito lavorativo ovviamente non mancano ed ai dubbi ed alle perplessità che dalle nostre quarantene viviamo in termini personali, si aggiungono le incertezze relative a progetti professionali, impegni, capitali ed investimenti che rischiano di esser messi fortemente in discussione.

Ma il fatto che si sia tutti insieme in balia degli eventi non vuol dire che non si possano pensare ed attuare strategie per esser pronti a ricominciare non appena questa situazione sarà passata!

E che passerà è un fatto, non solo una speranza quindi, insieme, rimbocchiamoci le maniche e capiamo come gestire ansie, preoccupazioni, “calendari ballerini” ed acconti versati in tema di organizzazione di eventi e matrimoni 😉

 

Purtroppo questa pandemia è esplosa nel periodo più vivo dell’organizzazione di eventi e matrimoni, mi riferisco proprio all’attività di progettazione fattiva di un evento, con tutto ciò che questo comporta. Molte coppie di sposi per esempio erano in procinto di ricevere dalle tipografie le partecipazioni di nozze, da distribuire durante le prossime festività pasquali ad amici e parenti (per i matrimoni di giugno, rispettando quindi il termine di 60 giorni previsto dal galateo) alcuni si trovano invece già nella condizione di dover cestinare, o meglio dire di provare a modificare, le proprie per via della sospensione momentanea delle nozze (mi riferisco ai matrimoni che dovevano essere celebrati su marzo ed aprile) per altri ancora l’incertezza sul da farsi è in atto proprio in questi giorni, penso agli sposi di luglio, agosto, settembre, in attesa di responso…

Eh si care e cari, diciamolo serenamente, una volta elaborata la rabbia e lasciato il posto alla rassegnazione. Alcuni eventi sono stati rimossi dai calendari, per altri attendiamo di capire cosa accadrà dopo i termini prescritti dal decreto emanato dal Consiglio dei Ministri. Ma vedere il proprio matrimonio rimosso dal calendario di una location che per ovvie ragioni resta chiusa in ottemperanza delle disposizioni emergenziali del momento non deve deprimervi o scoraggiarvi, sù, non sta a significare che le nozze in sé sono saltate ma che semplicemente sono rinviate.

E allora fermiamoci tutti!

Armiamoci di pazienza e stoppiamo la messa in stampa di tutto il nostro concept grafico. Piuttosto lavorate, cari sposi, con l’aiuto delle vostre wedding planners o dei vostri grafici di fiducia ad un sostituto del “save the date” inviato nei mesi scorsi; qualcosa che serva a non lasciare nel dubbio i vostri ospiti in merito alle vostre nozze, che vi faccia sentire futuri sposi anche in questo marasma di sentimenti angoscianti e vi tenga vicini ai vostri cari, mi verrebbe da dire: un

Post(pone) the Date! Semplice, immediato, da trasmettere via mail o cellulare.

Un messaggio di speranza che guardi al futuro!

Lo puoi scaricare in formato PDF cliccando qui, pronto da inviare 🙂

Ma i pensieri più angoscianti superata la frustrazione del dover posticipare immagino siano relativi agli accordi presi coi fornitori ingaggiati per costruire insieme a voi il matrimonio dei vostri sogni.

Su alcuni dei nostri contratti le prestazioni corrispettive riportate spesso sono cosi schematiche da non lasciare spazio a clausole ostative o simili, che ovviamente sono disciplinate dal C.C (inoltre vi invito a riflettere sul fatto che contemplare una quarantena sarebbe risultato, fino a ieri, davvero da paranoici cronici), penso ai contratti stipulati per esempio coi fotografi. Ma anche gli accordi con le location, con le società di catering, i flower designer, le Chiese per cui certamente avrete versato acconti avendo in cambio, bene che vi è andata, una semplice ricevuta.

Come regoleremo questi rapporti? Che ne sarà degli acconti già versati?

Intanto vi rammento ancora una volta che in questa inedita situazione siamo tutti in difficoltà allo stesso modo…In più, se per organizzare il vostro matrimonio avete chiesto l’aiuto di una professionista sono certa la selezione dei fornitori sarà stata più che attenzionata ed avrete a che fare con persone serie e competenti, di certo non con degli improvvisati furbacchioni dell’ultim’ora!

Detto questo, se i vostri contratti espressamente non contemplano circostanze di caso fortuito o forza maggiore per cui solitamente solo eventuali spese supplementari che si rendessero necessarie per servizi richiesti aggiuntivi, sarebbero a vostro carico (mi vengono in mente, per esempio, i biglietti aerei acquistati in occasione di un destination wedding con partenze in questi giorni, annullati e pertanto da riacquistare in seguito, o biglietti per la vostra honeymoon preso le agenzie di viaggio), non dovete comunque temere “fregature”, ciò che va fatto è promuovere il dialogo al fine di dissipare coi singoli fornitori ogni dubbio in merito allo stato attuale dei vostri accordi. Le vostre wedding planner staranno provvedendo in tal senso già dalla scorsa settimana!

I vostri matrimoni non sono stati annullati, sono stati, passatemi il termine non proprio chic, CONGELATI. Questo vuol dire che nessuno dei vostri acconti è stato perduto e che quando tutto questo marasma sarà finito riprogrammerete insieme alle vostre organizzatrici ed ai vostri fornitori di fiducia il giorno delle vostre nozze. E sappiate che avrete un intero anno per poterlo fare, anche se nessuno di noi si augura di posticipare così a lungo…

Spero che quanto scritto possa avervi dato conforto e sollievo, non abbiamo certezze sui tempi di ripresa della nostra precaria situazione e la cosa che più conta al momento è stare cautelati e provvedere diligentemente alla propria salute. Prendersi cura di sé e degli altri, rispettando distanze e regole come quelle che ci sono state caldamente suggerite (imposte per qualcuno, ma se ne va della salvaguardia di tutti a mio avviso va bene così) è senz’altro l’unica strada da intraprendere. Sono certa torneremo prestissimo a parlare dei vostri eventi, ad inebriarci di bellezza e leggerezza, di fiori colorati, luccicanti lampadine, inviti esclusivi e chi più ne ha più ne metta!

Siate fiduciosi e se vi prende lo sconforto ricordate sempre: Renzo e Lucia si sono sposati nonostante la peste e senza l’ausilio di una wedding planner!

 

 

 

 

Questo sito o strumenti da esso utilizzati per migliorare l'esperienza del visitatore utilizzano i cosiddetti cookie. Vi sono dei cookies tecnici necessari per il corretto funzionamento del sito e cookies statistici utili a migliorarci, mentre non utilizziamo cookies di profilazione per pubblicizzare prodotti terzi, né tantomeno cediamo qualunque tuo dato ad altre aziende se non all'atto dell'organizzazione degli eventi (nel caso dei fornitori) e comunque col tuo consenso informato. Tuttavia, per attenerci alla normativa GDPR (General Data Protection Regulation) dell'Unione Europa devi esprimere il consenso all'uso dei cookies statistici, sentendoti libero di approvarli o meno. Maggiori informazioni