Gita fuori porta alla scoperta delle tenute Planeta
24 Novembre 2021
Sofia ci ha saputo ascoltare, ci ha saputo indirizzare, ci ha rincuorato, incoraggiato…
10 Gennaio 2022

Il mio primo shooting!

Proprio così…quest’anno ci son cascata anch’io! Dopo intere stagioni a sostenere che non facesse per me questo tipo di esperienza, che preferissi puntare su strumenti di comunicazione e pubblicità differenti, che non volessi così tanto “accendere i riflettori” su di me, beh, ho cambiato idea e da uno scambio di messaggi innocuo e giocoso è nato il mio primo shooting!

Era il 23 novembre scorso, alle 09 del mattino ricevevo un messaggio dal carissimo Alberto Gandolfo della A-G Service, che mi lanciava l’idea di uno shooting natalizio per il quale lui aveva piacere di mettere a nostra disposizione il mitico furgoncino T1 della Volkswagen.

Accolgo la sfida, mi sono detta, non posso mica tirarmi indietro!

Fantastico, i primi 10 minuti…

Solo che dopo l’iniziale eccitazione e l’entusiasmo ho sentito subito le annose domande, i dubbi amletici, le perplessità prendere il sopravvento:

Ma come si realizza uno shooting?

Intanto mettiamo a fuoco la definizione di shooting fotografico, non dimentichiamoci che io su questo blog scrivo anche allo scopo di darvi dritte 😉

Recita Google che:

Lo shooting fotografico è un servizio fotografico che viene fatto per riviste di moda o di arte, per eventi importanti (matrimoni, feste private, spettacoli), per pubblicizzare un sito, un blog, un brand etc.

Il concetto di shooting fotografico, nello specifico è legato al “fashion world” e indica una sessione fotografica, una serie di scatti fatti in una particolare ambientazione che hanno scopo pubblicitario.

Bene, Io sono una wedding planner, ergo, cosa mai potrò pubblicizzare se non la mia abilità nell’organizzare matrimoni, mi sono detta! Ed ecco trovato il focus!

Tutto chiaro? Non vi nascondo che ho dato uno sguardo anch’io alle definizioni, dopo aver ricevuto l’invito di Alberto, che è arrivato, neanche a dirlo, in un periodo di grande fermento lavorativo. Non credevo davvero di farcela invece ho raccolto le idee ed ho iniziato a metter su come primissima cosa, la lista dei fornitori che volevo assolutamente coinvolgere in questo progetto, che piano piano prendeva forma e colore nella mia mente!

Nonostante non avessi ancora idea di chi sarebbe stata la modella da coinvolgere per interpretare il ruolo di sposa, la certezza assoluta era che avrebbe indossato un abito More di Morena Fanny Raimondo.

E ancora, pensando a questo come ad un progetto da condividere con fornitori di fiducia, che stimo e a cui sono legata professionalmente ed umanamente, non potevo non scegliere di avere al mio fianco Maria Mannino, incredibile designer floreale, Giovanna Buffa di C&G Sweet Bakery per le sue dolcissime creazioni, Angelo Messina col suo service luci, Francesco Paolo Catalano, incredibile make up artist, Giulia Viola della Maison Magilie perché nessuno secondo me realizza gioielli più belli!

Ma uno shooting può essere anche occasione o pretesto per intraprendere nuove conoscenze e collaborazioni, è stato così che ho conosciuto Marieta, hair stylist che avrò piacere di promuovere con le mie spose, perché bravissima e dolcissima!

Ed allo stesso modo è andata con Gianluca Sammartano, autore di questi scatti straordinari, che state via via gustando! Con Gianluca abbiamo già in calendario un matrimonio per la stagione 2022 ma non era ancora capitato di lavorare insieme. Questo shooting ci è servito a conoscerci. Personalmente ho adorato la sua professionalità ed il suo stile e nonostante per entrambi fosse la prima volta insieme, di fatto posso affermare di aver costruito il progetto insieme a lui!

 

Shooting su matrimonio a natale o matrimonio invernale, più generico e senza quella connotazione che rischia, pallina in più, lucetta in meno, di essere un catastrofico disastro? La seconda che ho detto!

E definito questo punto, la mia mente non ha potuto che immaginare due anime gemelle, accoccolate dinnanzi ad un fuoco scoppiettante, che si scambiano effusioni e dolcezze, che ridono giocosi e gustano cup cake in assoluta intimità! Lidia ed Angelo, i nostri modelli, che nella realtà sono una coppia affiatata ed innamorata, mi hanno restituito quanto avessi immaginato, superando le mie aspettative! Lo scenario magico di Hotellerie Easy Suites poi, ha funzionato benissimo…

Come location scouting sono davvero brava 😛

E Alberto ed il furgoncino starete pensando? Non era partita da lui questa iniziativa?

Eh certo che si! Il nostro Elopement, lo definiamo cosi poichè questo matrimonio è stato costruito sull’idea di fuga d’amore invernale da vivere “in due”, ha avuto tutto un set montato ad hoc on the road…

Il furgoncino, durante questa seconda parte della giornata, ha avuto un ruolo da protagonista, insieme alla coppia. Su una delle piazze più belle della vecchia Palermo, quella di San Giacomo La Marina, il T1 li ha avvolti in un luminoso abbraccio fatto di cuscinoni in tartan scozzese ed uno scintillante cielo stellato, si si proprio un cielo stellato sapientemente realizzato all’interno dell’abitacolo…un vero spettacolo!

Una degustazione intima e ricercata presso il nostro terzo set: il locale Nova Food Pairing ha chiuso questa giornata infinitamente complessa e meravigliosa.

Circa 10 ore fatte di scatti infiniti, risate, complicità tra collaboratori, grande affiatamento, sincero divertimento, nonostante non ci abbandonasse mai la serietà che impieghiamo “sui set dei nostri matrimoni reali” nonostante ne stessimo vivendo uno “onirico ideale”.

Ancora oggi non so se fa per me tutto questo eh… mi è piaciuto, mi ha appassionata e divertita e assorbita totalmente. Ma mi ha dato il senso di quanto ami il dinamismo del mio lavoro, la brutale realtà che siamo bravi a non raccontarvi e che contempla che, per realizzare una “vetrina perfetta” come quella che vi presentiamo attraverso questo shooting, ci si debba “sporcare le mani” da matti, per mesi e mesi, nel dietro le quinte di cui voi non siete neppure a conoscenza…ed io amo sporcarmi le mani e adoro vivere la costruzione di un evento come fosse l’unico ed il solo della vita, sempre!

Questo sito o strumenti da esso utilizzati per migliorare l'esperienza del visitatore utilizzano i cosiddetti cookie. Vi sono dei cookies tecnici necessari per il corretto funzionamento del sito e cookies statistici utili a migliorarci, mentre non utilizziamo cookies di profilazione per pubblicizzare prodotti terzi, né tantomeno cediamo qualunque tuo dato ad altre aziende se non all'atto dell'organizzazione degli eventi (nel caso dei fornitori) e comunque col tuo consenso informato. Tuttavia, per attenerci alla normativa GDPR (General Data Protection Regulation) dell'Unione Europa devi esprimere il consenso all'uso dei cookies statistici, sentendoti libero di approvarli o meno. Maggiori informazioni