Keep calm and hire Sofia Gangi
5 motivi per affidarsi a un’organizzatrice di eventi
27 Febbraio 2015
Non credo potrò più fare a meno di lei!
1 Aprile 2015

Matrimonio dei miei sogni, in montagna o in riva al mare…si, ma quanto mi verrai a costare?

Passata la gioia e l’emozione del momento iniziale in cui una coppia decide di sposarsi, subentrano presto quesiti o preoccupazioni relative ai costi di un evento complesso come il matrimonio.

E’ vero che a tantissimi esercenti che offrono servizi in questo settore si attivano mille sinapsi cerebrali su come potervi un po’ fregare o comunque su come non farvi affatto risparmiare quando sentono pronunciare il termine “matrimonio”.

E’ vero anche che, scegliendo con cura un team di fornitori professionali, esperti e competenti, è possibile realizzare “matrimoni per tutte le tasche”.

Realizzare il matrimonio dei propri sogni è l’idea di ogni coppia, specialmente della sposa che sogna questo giorno da favola fin da quando era bambina.

E’ necessario però restare coi piedi per terra, operare delle scelte oculate e se è il caso fare qualche piccolo taglio o piccola rinuncia qui e lì, riuscendo comunque a realizzare il matrimonio dei propri sogni.

Un “matrimonio da favola”, per dirsi tale, non ha necessariamente bisogno di un numero elevatissimo di ospiti. Un matrimonio più intimo, al quale invitare i vostri familiari e gli amici più vicini, risulterà molto più chic e allo stesso tempo vi consentirà di contenere i costi.

Non occorre sposarsi durante il fine settimana e al giorno d’oggi sono venuti meno anche i detti porta jella sui matrimoni “di venere o di marte”, scegliete quindi un giorno infrasettimanale per la cerimonia.

Una villa, un agriturismo o un ristorante con cucine interne vi consentirà di risparmiare sull’affitto della location (provate sempre, prima di scegliere, la cucina e i menù che vi propongono).

Per i vostri decori floreali chiedete per il ricevimento composizioni e allestimenti realizzati con fiori di stagione, fiori di campo o erbe aromatiche e per la chiesa nastri bianchi e candele di varia forma e misura.

Affidatevi ad un fotografo free lance per gli scatti in chiesa e richiedete le foto su cd al posto del classico album (potrete decidere con calma e nel tempo a venire quali foto far stampare per i vostri album o le vostre cornici) e al ricevimento disponete su ogni tavolo delle kodak usa e getta a disposizione dei vostri invitati, sarà un divertimento per loro ed una sorpresa per voi al momento dello sviluppo.

Scegliete la vostra colonna sonora e realizzate un cd da far eseguire in filodiffusione durante la cena.

Sostituite le bomboniere tradizionali con scatoline in plastica o cartoncino, con nastri e colori nei toni dell’evento, le opzioni sono infinite e questa soluzione risulta sempre molto gradita.

Comprate gli abiti in un outlet! Vi sembrerà impopolare ma, credetemi, è più il pregiudizio che ci guida. Cercando per bene, un outlet può offrirvi l’abito dei vostri sogni a prezzi vantaggiosissimi.