A ciascuno la sua sedia…
21 Luglio 2016
Il menù di nozze.
10 Agosto 2016

Avrei potuto rinunciare a fiori e musica ma non a Sofia

Matrimonio ad Ustica - Sofia Gangi - Grazie

Con Sofia l’intesa è stata immediata.

Ricordo ancora l’entusiasmo di Filo mentre mi raccontava della sua chiacchierata con la wedding planner a Palermo. E ricordo anche le facce un po’ incuriosite dei nostri amici quando dicevamo che “sì, avremmo avuto una wedding planner” e che io avrei potuto rinunciare a fiori e a musica ma non a Sofia.

E poi ricordo i momenti in cui io e Filo ci guardavamo negli occhi pieni di dubbi e poi bastava una telefonata con Sofia per ritrovare un clima di pace e di armonia. Per risolvere ogni dissapore.

Da quel giorno di marzo in cui insieme a Sofia, in una lunga domenica romana, abbiamo messo le basi perché la festa del nostro matrimonio fosse proprio come la immaginavamo, i mesi sono volati.

E quando siamo arrivati a Ustica, qualche giorno prima del matrimonio, il nostro unico pensiero è stato quello di calarci nei ritmi di questa isola magica, di entrare in sintonia con la gente del posto che ci ha subito accolti con simpatia e professionalità. Sofia, infatti, aveva davvero pensato a tutto e noi dovevamo solo riempire gli spazi e i momenti da lei ricamati con le nostre vite, con il nostro calore, con il nostro entusiasmo.

Vedere arrivare sull’isola di Ustica parenti e amici e poi vederli ancora nello splendido scenario concepito e curato da Sofia è stata una gioia immensa. La piazza del municipio trasformata in un set cinematografico, il rito scandito dalla musica del maestro Zarcone, la simpatia della coppia Mazzola e Panzarella, fotografo e videomaker contagiosamente simpatici, il meraviglioso (e delizioso) show cooking preparato con arte da Rosa Nero e sapientemente organizzato dal nostro maitre Tommaso…e poi la festa al RED, proprio lì dove il nostro primo pensiero si era fermato immaginando un matrimonio usticese, completamente circondati dalla meravigliosa natura di Ustica.

A Sofia, regista discreta e attenta di tutto questo, un grazie infinito!

P.S. della sposa: Ho sempre sognato i tavoli imperiali per un ricevimento (per il ricevimento delle mie nozze!) e quando ho visto l’allestimento con i barattoli vestiti a festa, i fiori, le marmellate, gli odori dell’isola e tutto il contesto del RED…. beh mi sono davvero commossa!!! Grazie di tutto Sofia!

Francesca e Filippo

Sposi a Ustica, 2016